Locuste in Rimini

“Le cavallette assalirono tutto il paese d’Egitto e vennero a posarsi in tutto il territorio d’Egitto. Fu una cosa molto grave: tante non ve n’erano mai state prima, né vi furono in seguito. Esse coprirono tutto il paese, così che il paese ne fu oscurato; divorarono ogni erba della terra e ogni frutto d’albero che la grandine aveva risparmiato: nulla di verde rimase sugli alberi e delle erbe dei campi in tutto il paese di Egitto” [Esodo 10,14-15]

Oggi ho fatto un salto a Rimini alla Fiera dell’alimentazione (MIA) e della birra, ospite dei colleghi di un’associazione di categoria. Oddio, devo dire che la parola ‘colleghi’ in questo caso è a dir poco un’eufemismo. Diciamo, fatta salva qualche eccezione, un branco di vecchie cariatidi che da anni non toccano più penna (in qualche caso mai l’hanno toccata) e che approfittano dello status di giornalista per spazzare via cibi e bevande come idrovore a piena potenza.

Ho già partecipato un paio di volte, negli ultimi anni, alle attività di questo gruppo. Eppure, a distanza di tempo, non riesco ancora a nascondere la mia meraviglia difronte a questi professionisti dello sbafo. Grazie al cielo la compagnia di Turro e consorte mi ha permesso di interagire con persone della mia età, rendendo piacevole il tutto.

Anche se, causa mezzo di trasporto, ho dovuto rinchiudere la mia voglia di birra dietro ad una porta blindata. Il piano iniziale era perfetto: andare e tornare in treno, in tutta comodità e alla faccia degli etilometri. Ma è sfumato per un solo, banale, minuto di ritardo al mattino. Un ritardo che mi ha costretto all’automobile, per la gioia del mio fegato 🙂

Pubblicato da Michelangelo

Scruto continuamente il mondo alla ricerca del bandolo della matassa

Una risposta su “Locuste in Rimini”

  1. “branco di vecchie cariatidi che da anni non toccano più penna”. E la birra? 🙂

    “Idrovora”. La Silvia mi chiamava cosi’ 😛

    Andare ad una fiera della Birra e non bere Birra e’ un po’ come bere una XXX-Cola e non fare il ruttino 🙂

I commenti sono chiusi