Schegge dal tritatutto

Officina49

Solo ora mi accorgo che le mie foto scattate col cellulare (a mo’ di ricordo personale, dunque senza velleità di alcun tipo) al concerto dei “Le man avec les lunettes” sono state pubblicate anche sul loro sito con tanto di citazione: quale onore! 🙂

Avevo mai scritto di essere stato al concerto cesenate dei lunettosi, la settimana scorsa all’Officina49? Di essermi lasciato catturare dalla loro musica? Di aver addirittura comprato il loro doppio mini-CD pubblicato insieme alle svedesi Rough Bunnies? No, mai. Ora l’ho fatto! 😛

In colpevole ritardo, dato che questo blog, come ben sa chi mi conosce, non è altro che la punta dell’iceberg di una vita piuttosto sregolata. Tanto che, dall’ultimo aggiornamento me ne sono accadute “di ogni”: dai tentativi di emulare la banda di Full Monty (un progetto da far tremare le vene ai polsi!) fino ad una udienza privata con il Pontefice, da giornate di lavoro intensissimo a nottate di ballo e mondanità per la Romagna…

Quest’ultimo week-end, in compenso, è stato vissuto all’insegna del polleggio. Dopo aver rinunciato in extremis, venerdì pomeriggio, a raggiungere Zonda & co. a Milano al compleanno di Rock.it (causa sciopero dei mezzi pubblici), mi sono concesso una piacevole serata Airpop al Diagonal + Capannina c/o Vidia con Pullo ospite d’eccezione ai piatti. Per dedicarmi poi ad un sabato e domenica di relax, tra casa, Cesenatico e l’immancabile aperitivo domenicale degli Irresistibili©.

Due settimane intense, con un solo rimpianto: non essermi portato due palloni gonfiabili, di quelli da spiaggia, in Vaticano. Avevo avuto l’idea di mettermi a giocare a palla in sala Clementina durante l’udienza con Ratzy, sulla falsariga di Crozza… chissà se le guardie svizzere mi avrebbero affettato? 😛

Pubblicato da Michelangelo

Scruto continuamente il mondo alla ricerca del bandolo della matassa

10 risposte su “Schegge dal tritatutto”

  1. notiamo con piacere che il richiamo all’ordine ha immediatamente avuto risposta! Venerdì scorso il gruppo progetto Elsa ha potuto apprezzare gli Airpop, peccato non sia stata presente una pista per potersi lanciare in balli alcolici e godere appieno delle loro selezioni musicali. Il gruppo Elsa propone una serata danzante in loro compagnia e con tutti coloro che vorranno alterarsi alla consolle. ma ci sono due problemi: il luogo e i soldi! La gente però la portiamo noi! Bucci organizza qualcosa, fra i tuoi numerosi impegni di spogliarellista giornalista lo troverai il modo di cimentarti anche come organizzatore di eventi?! per la Siae ci pensi tu vero? Visti i tuoi trascorsi in tribunale sappiamo che hai dei buoni rapporti con le forze dell’ordine!

  2. @gruppo badanti anziani
    lieto che la musica vi sia piaciuta!
    come vi ha risposto Zonda, però, non c’è bisogno che io organizzi alcunché: seguite il link che vi ha messo e troverete le serate danzanti.

    Per quanto riguarda la definizione di “giornalista spogliarellista” mi sembra un po’ esagerata 😀 quella di Full monty è solo una goliardata 🙂

    In merito ai “trascorsi in tribunale”… ‘azz, detta così sembro un pregiudicato!! 😀

    @Zonda
    Lunetti to Eminens = LOL!

    @Barbara
    Per Londra potrebbero risponderti Zonda o Seek, che sono pratici del posto 😉

  3. Purtroppo, come potete vedere l’immacolata la sto passado a casa a guardare film americani di “seconda categoria” e a mangiare le imitazioni dei biscotti del mulino bianco! Vabbè per Londra mi sto informando per periodi meno intensi, tipo febbraio?!
    stasera però andrò a ringraziare Maria per il suo grand contribuito e mi fionderò come sempre alla Capannina. Due salti sono d’obbligo per le giornate di festa!

    sapete se c’è quacosa di interessante per il pre serata?

I commenti sono chiusi